Attraversano un guado in spiaggia ma rischiano di annegare – VIDEO

Attraversano un guado in spiaggia ma rischiano di annegare – VIDEO

FANO – Sono state tratte in salvo grazie alla classica catena umana tre persone che, per attraversare un guado in spiaggia, hanno rischiato di annegare.

Condividi:
  1. Buongiorno, volevo aggiungere un resoconto di quello che è successo il 31 agosto nei pressi di Bagni Alda. Un ragazzo russo, Pavliuc Ilie ma tutti noi lo chiamiamo Elia è stato uno dei primi soccorritori. Si trovava con la famiglia nella spiaggia libera vicino ai Bagni Alda, quando ha visto alcune persone che stavano per affogare a quel punto si è buttato in acqua con i vestiti (in quanto si stava preparando per rientrare a casa), lui sa nuotare ma purtroppo queste persone sprofondavano nel fango e cercando di aggrapparsi a lui, trascinavano anche lui sott’acqua e poi avvicinatisi altre persone hanno iniziato a tirare formando una catena. Tutto ciò ho voluto puntualizzarlo perchè questo ragazzo ha perso le chiavi del suo furgoncino, le quali erano nelle tasche dei pantaloni. Il furgoncino serve a lui per lavorare perchè è un giardiniere ed ha dentro tutta l’attrezzatura ed è il suo unico mezzo di trasporto. Per riaverle ha dovuto rompere lo sportello per prelevare il libretto di circolazione dove è posto il codice per avere una nuova chiave, purtroppo dopo averla ordinata per un costo di € 180,00 sono arrivate sbagliate e a tutt’oggi non riesce a lavorare. Concludendo questo ragazzo oltre la spesa di € 180,00 ha perso circa due settimane di lavoro. Io spero che questo mio commento venga letto e preso in considerazione perchè Elia venga come minimo ringraziato per il suo coraggio mettendo a rischio anche la sua vita. Grazie

    Rispondi

Rispondi