Assemblea pubblica “contro la devastazione ed il saccheggio dei territori”

Assemblea pubblica “contro la devastazione ed il saccheggio dei territori”

FANO – “Coordinamenti Trivelle Zero Fano e Pesaro e Spazio Autogestito Grizzly hanno organizzato per venerdì 30 ottobre, alle ore 21 15, un’assemblea pubblica contro la devastazione ed il saccheggio dei nostri territori. L’incontro si svolgerà presso la Sala Polivalente IL CUBO, centro commerciale San Lazzaro, Fano.

Interverranno: COORDINAMENTO NO OMBRINA ABRUZZO; TRIVELLE ZERO MARCHE; FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L’ACQUA; SOS ADRIATICO, RIMINI.

Per difendere l’ambiente, la salute e i diritti sociali, perché sia la gente che i territori li vive a deciderne del loro futuro ,
per organizzare insieme pratiche di resistenza a quella che è una vera e propria devastazione del nostro territorio.

Il sistema politico-mafioso delle grandi opere, così come il decreto sblocca italia del governo renzi, si inseriscono pienamente all’interno del modello di sviluppo che ogni giorno subiamo. Le grandi lobby del cemento come quella del “TAV”, così come le multinazionali del petrolio, passando per il business camorrista dei rifiuti nella ormai tristemente famosa “terra dei fuochi”, hanno un unico obiettivo che le unisce: il profitto ed il saccheggio dei nostri territori, a discapito di chi li vive, cioè noi! Da questo si capisce perfettamente che quello che dobbiamo mettere in discussione non è solo l’inquinamento dell’ambiente che ovviamente ci riguarda, ma tutto il modello economico e di sviluppo che subiamo ogni giorno. Libero mercato e capitalismo sono la nostra controparte. Da qui dobbiamo partire per organizzare nei territori resistenza a questo modello, per un’altro mondo possibile!”.

Condividi:

Rispondi