Arrivano le trivelle in Adriatico

Arrivano le trivelle in Adriatico

Arrivano nel mare marchigiano le trivelle del Governo Renzi: ecco le prove delle piattaforme in arrivo. Fotografata a S. Maria di Leuca una piattaforma in viaggio verso il mare di Ancona.
Le piattaforme in realtà sono due, la Bonaccia NW e la Clara NW. Otto nuovi pozzi perforati nelle prossime settimane e mesi, quattro per piattaforma e 15 km di nuove tubazioni sottomarine.
Nei Decreti stessi si riconoscono i gravi rischi per il mare Adriatico, ma si va avanti lo stesso! Le trivelle presto in azione nel mare marchigiano di fronte ad Ancona. Sono in arrivo ben due piattaforme, la Bonaccia NW e la Clara NW, varate da poco a La Spezia e ora in viaggio verso le Marche.

Gli attivisti si sono accorti dell’avvio dei progetti grazie ad un fotografo che ha immortalato il passaggio di una piattaforma chiedendo informazioni al Forum Italiano dell’Acqua. Dopo una breve  ricerca si è risaliti al fatto che da La Spezia ai primi di agosto è partita alla volta del mare marchigiano la piattaforma Bonaccia NW dell’ENI seguita a breve un’altra piattaforma, la Clara NW. Anche diversi siti online di La Spezia avevano commentato la partenza delle due strutture verso il mare marchigiano (ad esempio, http://www.cittadellaspezia.com/La- Spezia/Economia/Navalmare-varata-anche-la-piattaforma-188529.aspx). In tutto saranno presto perforati e messi in produzione 8 pozzi.

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA  ComunicatoPiattraformeMarcheInArrivo

 

Condividi:

Rispondi