Arrestati a Fano tre romeni per furto ai danni di un anziano – VIDEO

Arrestati a Fano tre romeni per furto ai danni di un anziano – VIDEO

PESARO – Lunedì 7 luglio i Carabinieri di Pesaro hanno fornito i particolari dell’operazione riguardante l’arresto di tre malviventi dopo un lungo inseguimento in auto ed hanno dato consigli agli anziani per evitare di cadere in truffe e raggiri.

Tre cittadini romeni sono stati arrestati per furto, ai danni di una persona anziana, scelta non a caso come loro vittima. Si tratta di due donne Elena Alexandru di 33 anni e Florentina Miclescu di 27 e di un 34enne, Zabar Constantin. Le due donne, venerdì 4 luglio intorno alle 14.20 hanno avvicinato un pensionato di 72 anni a Pesaro, in Via Gradara per proporgli l’acquisto di una collana, mentre il complice le aspettava a bordo di una Bmw di colore azzurro e con targa straniera. Nonostante l’anziano non ne fosse interessato, lo hanno distratto e con destrezza sono riusciti a mettergli al collo una collana di bigiotteria, sfilando così la sua d’oro.
Proprio in quell’istante, oltre ad un Carabiniere di Urbino libero da servizio che ha soccorso la vittima del raggiro, stava passando anche una radiomobile del nucleo operativo dei Carabinieri di Pesaro, che dopo aver notato strani movimenti ha deciso di intervenire. Avvistata la pattuglia, i ladri si sono messi in fuga cercando anche di speronare l’auto dei Militari. E da li, è iniziato un inseguimento tra le vie cittadine, fino ad arrivare in zona dell’aeroporto a Fano, dove sono stati fermati ed arrestati.

Nella macchina perquisita, che tra l’altro era intestata ad un loro connazionale, sono state trovate collane e creme con le quali raggiravano le loro vittime. Ma oltre a queste è stata rinvenuta in un cassetto nascosto del sedile posteriore anche quella dell’anziano, che al momento del ritiro dell’oggetto si è emozionato per il suo ritrovamento.

Condividi:

Rispondi