Area ex zuccherificio, il Comune si è confrontato con 70 fanesi

Area ex zuccherificio, il Comune si è confrontato con 70 fanesi

FANO – Notevole partecipazione ieri alla prima del laboratorio di progettazione partecipata “Idee in Comune”. 70 fanesi, tra tecnici, politici, studenti, giovani, pensionati, insegnanti, avvocati, disoccupati, rappresentanti delle più disparate associazioni, mamme e papà si sono confrontati sull’annosa questione dell'”ex zuccherificio”. Il Sindaco Massimo Seri, l’assessore Marco Paolini, e il Presidente della Commissione Urbanistica Federico Perini hanno aperto i lavori, sottolineando che d’ora in poi l’urbanistica a Fano si farà coinvolgendo la cittadinanza attiva e che questo percorso relativo all’ex Zuccherificio è una prima esperienza, sulle cui basi si fonderanno i futuri tavoli per la realizzazione del Piano Strategico e del nuovo Piano Regolatore Generale. I 70 iscritti, divisi in 5 gruppi coordinati da due facilitatori ciascuno, hanno ricercato ieri “il Genius Loci” dell’area, la sua identità, confrontandosi sui suoi punti di forza e i suoi punti di debolezza. Sono emersi temi quali la vicinanza al fiume e al mare, ma anche al depuratore, l’accessibilità carrabile, ma non ciclo-pedonale, la memoria perduta, il vuoto, il degrado, ma anche l’enorme potenziale. Tutti gli elaborati ed i documenti prodotti, potranno essere visionati dai partecipanti e da tutti i cittadini sul sito del Comune di Fano, nella pagina dedicata allo Zuccherificio alla voce “Men at work”, o su facebook, alla pagina “Idee in Comune”. Appuntamento con gli iscritti alla seconda tappa del laboratorio, venerdì 4 marzo 2016, dalle 16 alle 19 presso la Sala San Michele.

Condividi:

Rispondi