Approvata in Consiglio Comunale la mozione di Noi Giovani su Biblioteche e aule studio

Approvata in Consiglio Comunale la mozione di Noi Giovani su Biblioteche e aule studio

FANO – Durante il Consiglio Comunale di Martedì 18 Novembre, è stata discussa e approvata la mozione di Noi Giovani sul potenziamento delle strutture bibliotecarie della città insieme alla proposta di prevedere l’apertura di aule studio.
Il documento è stato presentato da Mattia De Benedittis, consigliere comunale di Noi Giovani, e firmato dai capigruppo di maggioranza Cristian Fanesi (Pd), Riccardo Severi (Noi Città) e Carla Luzi (Sinistra Unita).
La mozione nasce da un’esigenza diffusa nel nostro territorio. Gli spazi delle nostre biblioteche non nascono come aule studio, ma come sale di lettura e ricerca. Eppure queste sono costantemente frequentati da numerosi studenti universitari e delle scuole superiori. Studenti non solo fanesi, ma anche dei comuni limitrofi.
Fano sta cambiando e deve diventare un città a misura di studente. Tale stimolo deve partire dalla politica, la quale deve recepire questo nuovo fenomeno sociale che ormai ci interessa da molti anni. Essa deve promuovere certe situazioni, specie quando queste portano un valore aggiunto a tutta la comunità, e non solo sul piano sociale, ma anche economico.

Noi Giovani

Condividi:

Rispondi