Anziano si getta con l’auto nel torrente Tavollo, salvato da due ragazzi

Anziano si getta con l’auto nel torrente Tavollo, salvato da due ragazzi

GABICCE – Alle ore 00:30 circa del 21 Maggio u.s., perveniva al Comando Provinciale dei Carabinieri di Pesaro una segnalazione telefonica per la caduta in acqua, all’interno del torrente Tavollo e più precisamente al’altezza dell’ambito portuale di Gabicce Mare, che segna il confine tra il predetto Comune e quello di Cattolica, di una autovettura con all’interno una persona.

Della comunicazione in parola ne veniva data immediatamente notizia anche al Comando Provinciale dei VV.F. di Pesaro e della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Pesaro.

Giunti sul luogo dell’evento, le pattuglie delle forze di polizia intervenute notavano la presenza di un uomo in procinto di ricevere le prime cure da parte del personale medico del Servizio 118.

Da una prima ricostruzione dei fatti, cui sta indagando per maggior chiarezza la locale Stazione C.C. di Gabicce Mare, sembrerebbe che l’anziano signore M.G. classe 1936 originario del posto, avesse tentato il suicidio gettandosi con la sua auto nel corso d’acqua.

L’intervento provvidenziale di 2 ragazzi che erano all’interno di un locale, ha permesso che non si realizzasse il peggio: hanno provveduto ad estrarre l’uomo dal veicolo, gli hanno prestato il primo soccorso e hanno allertato le forze di polizia.

Nelle prime ore della mattinata, anche grazie all’azione sinergica messa in campo dall’Ufficio Locale Marittimo di Gabicce Mare, dalla Stazione Carabinieri di Gabicce Mare, del gruppo sommozzatori e dei mezzi dei VV.F., si è proceduto al celere recupero, e in sicurezza, del veicolo di proprietà dell’anziano signore, scongiurando che la sua presenza potesse generare pericoli alla navigazione del corso d’acqua.

In caso di emergenza in mare, chiamare il

Numero Blu della Guardia Costiera 1530.

Pesaro, 21.05.2015

Condividi:

Rispondi