Andiamo a ‘sbidonare’: denunciati 19 ragazzi a Urbino

Andiamo a ‘sbidonare’: denunciati 19 ragazzi a Urbino

URBINO – Al ‘grido’ di “andiamo a sbidonare” 19 giovani di Urbino, per 6 mesi, e per almeno 30 volte, hanno rovesciato i bidoni della nettezza urbana nelle strade secondarie della Città ducale e dei paesi limitrofi. Al mattino gli addetti dell’azienda incaricata, la Marche Multiservizi, si sono ritrovati a dover raddrizzare i bidoni rovesciati o addirittura a chiamare soccorsi per tirarli su da una scarpata, interrompendo il loro regolare servizio e con danni ai contenitori, oltre a dover raccogliere l’immondizia sparsa in giro, mentre chi passava di notte per quelle vie rischiava spesso di finirci contro. Dopo numerosi appostamenti, gli agenti del locale Commissariato hanno individuato 19 ragazzi, tutti studenti originari di Urbino e con una età compresa tra i 16 e i 20 anni, i quali, con i loro motorini o le loro auto, di notte, non trovavano di meglio da fare che andare, appunto, a “sbidonare”. Adesso sono stati segnalati alla Procura di Urbino e a quella dei minorenni di Ancona per i provvedimenti del caso.

Condividi:

Rispondi