Anche Fano partecipa a “La notte dei musei” sabato 16 maggio

Anche Fano partecipa a “La notte dei musei” sabato 16 maggio

FANO – “Il Palazzo e la Corte Malatestiana di Fano – spiegano dall’assessorato alla Cultura – ospiteranno l’undicesima edizione de “La notte dei musei”: sabato 16 maggio 2015 vedrà la sinergia di più di 2000 musei europei che daranno vita ad una grande notte bianca europea, sotto il coordinamento generale della Direction des musée de France – Mission de la communication di Parigi.

Per l’occasione, aderendo anche al Grand Tour Musei promosso dalla Regione Marche, le sale espositive del palazzo Malatestiano saranno aperte gratuitamente ai visitatori dalle 21 all’1 di notte, in una serata ricca di eventi piacevoli e suggestivi ospitati anche nella Corte Malatestiana, restituita all’antico splendore.

L’ edizione di quest’anno vedrà protagoniste le opere del Palazzo civico Malatestiano grazie anche alla proficua collaborazione con il Liceo Artistico Apolloni e la società cooperativa Sistema Museo.

Nell’arco della serata gli studenti del Liceo Artistico Apolloni allestiranno laboratori dimostrativi delle tecniche con cui sono state realizzate le principali opere esposte negli ambienti museali (alunni della classe 3°A – 4°A Arti Figurative).

Alle 21,30 sarà presentato al pubblico l’intervento di restauro del dipinto proveniente dai depositi della Chiesa di San Pietro in Valle raffigurante Cristo benedicente, la Madonna, San Filippo Neri e un Vescovo. Interverrà la restauratrice Letizia Bruscoli e gli alunni della classe 4°A sez. Arti Figurative proporranno l’ analisi e la lettura dell’opera restaurata.

A seguire, un approfondimento sulle 12 tele a olio ispirate alle scene teatrali di Giacomo Torelli, curato dalla classe 4°A sez. Arti Figurative, mentre la classe 3°B sez. Architettura e Ambiente proporrà ai visitatori la lettura e l’analisi degli aspetti architettonici della Corte Malatestiana, ancor più apprezzabili dopo il recente smontaggio dell’allestimento per spettacoli estivi.

Destinato a bambini dai 3 ai 103 anni l’ intervento ludico a cura della cooperativa Sistema Museo dal titolo ” Si gioca nel buio del Museo, chiaro ? “, letture divertite e laboratori illuminati: nella cornice spettacolare della Corte Malatestiana una voce dirompente nel buio si staglia… chi sarà? E’ la voce delle storie che escono dalle pagine di libri: libri oscuri e divertiti, libri di neri e di pinzallacchere. … e allora ci sollazziamo e ridiamo con loro …poi afferriamo i bagliori della luce lunare con schegge di carte laminate e lamiere scartate ricreando chiarori notturni

Nel corso della serata il consorzio del Bianchello proporrà una degustazione gratuita di vino delle dodici aziende che parteciperanno alla Staffetta del Bianchello 2015 a cura di Sara Bracci dell’Ass. Ambasciatore territoriale dell’enogastronomia. La Staffetta del Bianchello è un’iniziativa che nasce nel 2013 con l’intento di promuovere il Bianchello del Metauro Doc attraverso un modo più sostenibile di rapportarsi, non solo con questo vino e con questo vitigno, ma anche col bellissimo territorio che lo genera.

Da parte dell’Assessore alla Cultura Stefano Marchegiani il ringraziamento a quanti hanno contribuito alla realizzazione di questo evento, al Consorzio del Bianchello e ai docenti e a tutti gli alunni del Liceo Artistico Apolloni ai quali è stata affidata anche la realizzazione della grafica del materiale informativo”.

In occasione del Grand Tour Musei le collezioni del Palazzo Malatestiano saranno visitabili ad ingresso libero anche domenica 17 maggio 2015, nell’orario 10,30-12,30/16,00-18,00

La cittadinanza è invitata a partecipare

info: Museo Malatestiano 0721 887845 – 844 * e- mail museocivico@comune.fano.ps.it

Coop . Sistema Museo 800-961993 * e-mail didattica@sistemamuseo.it

Condividi:

Rispondi