Ambito sociale VI, M5S: “L’assessore e il sindaco trovino una soluzione con celerità”

Ambito sociale VI, M5S: “L’assessore e il sindaco trovino una soluzione con celerità”

FANO – “In merito alla vicenda dell’Ambito sociale 6, ci risulta che siano scaduti (uno già il 13 settembre e uno il 14 settembre) gli affidamenti che prevedevano l’erogazione dei servizi agli anziani, visto che ancora, nonostante Sindaco e Assessore potessero immaginare già da tempo quale sarebbe stata la sorte della dirigente d’Ambito, non abbiano minimamente pensato a come procedere nell’immediatezza della revoca dell’incarico per non creare danni agli utenti.

Ci chiediamo a questo punto come il progetto Home Care Premium, divenuto irrinunciabile per tanti dei nostri anziani e disabili, possa andare avanti senza che un dirigente ne abbia autorizzato la prosecuzione assumendo un regolare impegno di spesa. Chi lo ha autorizzato se ancora non è stato nominato un sostituto, neanche ad interim? E chi pagherà? Saranno nuovamente bloccate le liquidazioni?

Perché l’Assessore e il Sindaco stesso hanno atteso tanto, quando il Comitato dei Sindaci si è riunito già ben cinque volte in tre mesi, ovvero da quando abbiamo fatto emergere pubblicamente la vicenda? Inoltre da quando sono stati formalizzati gli addebiti alla coordinatrice d’Ambito nel procedimento disciplinare, sono state bandite regolari gare d’appalto per i servizi o si è proceduto fino al licenziamento, avvenuto mesi dopo la presentazione degli esposti alle magistrature penale e contabile, con la pratica degli affidamenti in proraga alle stesse cooperative?

Ci sembra anche strana l’assoluta mancanza di preoccupazione per le sorti dei servizi e dei cittadini che stanno mostrando gli amministratori degli altri 11 Comuni dell’Ambito 6, visto che stiamo parlando di servizi che si rivolgono anche ai loro territori.

Che qualcuno ci dia delle risposte: come faranno ad andare avanti i servizi? Come si eviterà l’interruzione? Quando si procederà ai pagamenti pregressi per le attività svolte?

L’Assessore e il Sindaco trovino una soluzione con celerità e la comunichino con chiarezza. Ecco perchè oggi abbiamo protocollato l’ennesima interrogazione a riguardo, ci sono ancora troppe domande senza risposta”.

Movimento 5 Stelle Fano

Condividi:

Rispondi