Ambito sociale, per Bacchiocchi i grillini non si sono assunti le responsabilità

Ambito sociale, per Bacchiocchi i grillini non si sono assunti le responsabilità

FANO – “Martedì scorso, approvando la delibera relativa ai pagamenti in favore delle cooperative, che hanno erogato un servizio, all’interno del programma Home care Premium (circa € 422.000), coordinato dall’ambito sociale VI, il consiglio comunale di Fano ha espresso un chiaro segnale di responsabilità, di attenzione verso i soggetti fragili e soprattutto la volontà di ridarw un senso di normalità all’attività dell’ambito sociale VI, dopo le varie vicissitudini dei mesi scorsi.

Un primo passaggio, gestito ottimamente dall’assessore Bargnesi, dal coordinatore ad interim dott. Mandolini e da tutti i comuni facenti parte dell’ambito sociale VI.

Ma nella soddisfazione di questa votazione, non possiamo non rimarcare la posizione di alcuni esponenti della minoranza, che, dopo mesi di comunicati stampa, solleciti a pagare, illazioni anche pesanti (collusione, incompetenza ecc..), quando è stato il momento di assumersi le responsabilità, esprimendo il proprio voto, hanno scelto di uscire dall’aula.
Lasciando il difficile compito ai consiglieri di maggioranza, che hanno votato compatti la delibera, insieme ai consiglieri di progetto Fano (Garbatini e Santorelli) e al consigliere Del Vecchio.

Quindi ci sentiamo di ringraziare pubblicamente questi 3 consiglieri di minoranza, che hanno onorato il mandato affidato loro dai cittadini, evitando facili scoop scandalistici, ed esprimendo in modo coraggioso il proprio pensiero.

La stessa cosa non possiamo dire per chi, invece, furbescamente è uscito dall’aula”.

Alberto Bacchiocchi
Capogruppo Partito Democratico Fano

Condividi:

Rispondi