Alvise Carloni: “Speculazione politica in vista delle prossime elezioni comunali”

Alvise Carloni: “Speculazione politica in vista delle prossime elezioni comunali”

MONDOLFO – “Tutte le cartucce sono state sparate, come dichiara il Vice Sindaco Alvise Carloni, da coloro che intendevano bloccare il procedimento delle opere compensative per la chiusura del passaggio a livello di Marotta , ma nessuna ha raggiunto l’obbiettivo.
Non posso che essere vicino e condividere il lavoro e gli accertamenti svolti dall’ Autorità dello Stato, coinvolte nella vicenda, respingendo le affermazioni apparse sulla stampa a firma Associazione Attraverso Marotta.
Raccolta di firme, attacchi personali ripetuti, campagna denigratoria verso L’amministrazione comunale, le Ferrovie (RFI) , bloccato l’attività degli uffici comunali, con continue e ripetute richiesta di accesso agli atti e progetti depositati, ricorso al TAR e ultimo l’incontro con il Sig.Prefetto non hanno fatto altro che far perdere tempo.
Ai cittadini va detta sempre la verità, la verità oggi non può essere che una, la sospensiva richiesta dai firmatari del ricorso al TAR, da parte dell’Associazione Attraverso Marotta , “non è stata accolta”, questo dovrebbero dirlo con chiarezza .
E’ come se si giocasse una partita e mentre una squadra sta vincendo l’altra chiede all’arbitro di sospenderla per irregolarità e questi si consulta e poi decide di proseguire, riservandosi di valutare a fine gara.
Per voi allo stato attuale chi sta vincendo la partita? è incontrovertibile quindi che l’Amministrazione Comunale rivendichi la vittoria, allo stato dei fatti.
Quello che è ancora peggio, sono le minacce, rivendicate in caso della sospensione del progetto a seguito delle loro richieste, con una compensazione dei danni.
Danni che in caso di vittoria finale per il comune, non potranno non essere richiesti a tutti coloro che sono stati coinvolti a vario titolo , non escludo che anche le RFI faranno altrettanto.
Nel frattempo , noi stiamo costantemente lavorando, sempre con maggior determinazione per arrivare il più velocemente possibile alla firma della convenzione tra il comune e le Ferrovie, rispettando le osservazioni approvate in maniera democratica in consiglio comunale.
Fra queste, l’impegno del comune a farsi carico verso le ferrovie per l’utilizzo dei binari morti lungo la statale, per realizzare dei parcheggi: necessità per Marotta, oltre alla dismissione dei binari lato mare per collegare ex piazza Kennedi a piazza Roma, un altro risultato delle trattative per la chiusura del passaggio a livello che siamo riusciti a mettere a disposizione della comunità.
Adesso la facciano finita gli incantatori di serpenti, dando interpretazioni inesatte, facendo intendere di lavorare nell’interesse dei cittadini mentre è sempre più evidente una chiara speculazione politica in vista delle prossime elezioni comunali”.

Mondolfo 15 Nov.2015
Alvise Carloni
Assessore LL.PP
Comune Mondolfo

Alvise Carloni
Assessore LL.PP

Condividi:

Rispondi