Sospetta meningite, esami negativi. Migliora la 12enne ricoverata al Salesi

Sospetta meningite, esami negativi. Migliora la 12enne ricoverata al Salesi

FANO – Buone notizie per la 12enne di Calcinelli ricoverata dall’altro ieri al Salesi di Ancona per una sospetta meningite, causata dal batterio meningococco. La ragazzina, che rimane in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva, sta reagendo alla cure a base di antibiotici ed è sempre rimasta vigile. L’alunna della scuola media Leopardi era assente da una settimana. Inizialmente i genitori pensavano si trattasse di un’influenza, ma gli accertamenti eseguiti all’ospedale Santa Croce di Fano hanno indicato la diagnosi, poi confermata dalle analisi dell’ospedale pediatrico di Ancona, dove la ragazzina è stata trasferita. In collaborazione con l’Istituto comprensivo e l’Amministrazione comunale di Saltara, sabato è scattato l’allarme che ha mobilitato il servizio di igiene e sanità pubblica dell’Area vasta 1 dell’Asur, il cui responsabile Massimo Agostini sta monitorando la situazione. Sono scattati infatti i protocolli previsti per la profilassi che hanno interessato una cinquantina di soggetti, cioè persone che possono essere venute a contatto con lei e alle quali sono state somministrate dosi di antibiotico specifico.

 

Condividi:

Rispondi