Allarme bomba all’Ikea di Ancona per zaino abbandonato

Allarme bomba all’Ikea di Ancona per zaino abbandonato

Falso allarme bomba intorno alle 13 all’Ikea di Camerano per uno zainetto abbandonato davanti all’ingresso. Il negozio è stato evacuato in via precauzionale, mentre a molti clienti che stavano entrando non è stato consentito l’ingresso dal personale con la scusa di una ressa all’interno del punto vendita, per non scatenare il panico. Sul posto i carabinieri di Osimo e gli artificieri della polizia ma lo zainetto, probabilmente dimenticato da qualcuno, si è rivelato innocuo. L’allarme è rientrato poco dopo. La borsa che ha fatto scattare l’allarme bomba all’Ikea sarebbe una valigetta dimenticata da un tecnico che aveva fatto dei lavori nel negozio. Per portare a termine gli accertamenti, l’Ikea è rimasta chiusa per oltre un’ora.

Condividi:

Rispondi