Alla Casa della Musica è tempo di jam session

Alla Casa della Musica è tempo di jam session

FANO – Il 27 luglio 2016, dalle ore 18 alle 21, spazio alla musica inedita al FabLab Sant’Arcangelo, Casa della Musica.
Una jam session animerà l’ex collegio (al n. 66 di Corso Matteotti) con i gruppi BLUE WORDS, FUORILUOGO, MORSO ACUSTICO.
Obiettivo dell’evento è far conoscere la realtà della Casa della Musica ad amici e conoscenti di coloro che al momento frequentano le sale prove, così da coinvolgerli nelle attività musicali e tecnologiche che partiranno alla fine dell’estate.
Un mix di generi musicali caratterizzerà l’evento del 27 luglio, in cui si spazierà dal blues al pop, dal rock/alternative fino al cantautorato italiano. I gruppi eseguiranno 3-4 brani inediti e la serata continuerà con i musicisti che si propongono. 
Nel corso dell’evento ci sarà anche spazio per un aperitivo.

“Il Cilo è un luogo che dagli anni Novanta è dedicato alla musica e alla creatività – dichiara Caterina Del Bianco, assessore allo Sport, Politiche Giovanili, Politiche Comunitarie e Smart City del Comune di Fano – ed è un piacere tornare a fare uscire note musicali dal portone lungo il Corso Matteotti. Per questo abbiamo lasciato libertà ai gestori della Casa della Musica di organizzare momenti come questo: sono momenti per i giovani gruppi musicali per mettersi alla prova con un pubblico, esibirsi e crescere”.
“La Casa della Musica di Fano – spiega Paolo Casisa dell’associazione Fano Music Story, che coordina appunto le attività musicali del FabLab – offre ai giovani musicisti locali la possibilità di utilizzare gratuitamente due sale prove ben attrezzate in cui coltivare il proprio talento, ma anche la possibilità di metterlo in scena attraverso esibizioni nell’ampio spazio all’aperto antistante la struttura. La dimensione ‘live’ è indispensabile per accrescere l’esperienza di un musicista: questo concerto è solo il primo di una lunga serie”.
Il progetto FabLab Casa della Musica e della Tecnologia, che si avvale del cofinanziamento della Regione Marche e del dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale, è realizzato dal Comune di Fano, assessorato alle Politiche giovanili, con la collaborazione di diversi partner: amministrazione provinciale di Pesaro Urbino, Associazione Culturale “Fano Music Story”, Associazione Culturale Informatica e Società Digitale (IES), Zarri Comunicazione, collettivo Re-Public, Diesmn, Ambito Territoriale Sociale VI – Comune di Fano, e sarà attivo fino al prossimo dicembre.
Attraverso il progetto è stato possibile riattivare nel complesso del Sant’Arcangelo la Casa della Musica, uno spazio dedicato ad appassionati di tutte le età che vogliono semplicemente utilizzarlo come luogo di ascolto e visione di materiale musicale, ma soprattutto con due sale prove per le band del territorio.
La sala prove della Casa della Musica, che sarà aperta tutti i pomeriggi (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 20 e martedì e giovedì dalle 18 alle 23), è prenotabile gratuitamente al n. 366/1199449.

Condividi:

Rispondi