Addio al professor Angelini, stroncato da un infarto dopo un allenamento

Addio al professor Angelini, stroncato da un infarto dopo un allenamento

FANO – Addio al professor Mauro Angelini, che migliaia di giovani fanesi ricordano sin dagli anni delle scuole perché lo hanno avuto come insegnante di educazione fisica. Ieri pomeriggio, al termine di un allenamento nella pista “Zengarini” a Fano si è improvvisamente accasciato al suolo e non si è più ripreso. E’ morto stroncato da un infarto. Mauro Angelini è stato più volte Campione Italiano nel salto in alto, negli ostacoli e nel Decathlon. “Una grande persona, – scrive l’amico Capecchi – , un meraviglioso insegnante, uno stupendo allenatore, un magistrale atleta con cui da 45 anni condividevo questa smodata passione per l’atletica leggera. Se n’è andato sulla pista a fine allenamento, si è accasciato sul traguardo generale stroncato da un infarto devastante. Siamo sconvolti.”  Ero lì, scrive Stefania, purtroppo ho visto tutto ma non pensavo che non ce l’avesse fatta! É stato un momento veramente brutto. Ho assistito gli operatori del 113 mentre tentavano di rianimarlo. Sono affranta. Non lo conoscevo di persona ma tante volte ci siamo incrociati in pista. A nome del gruppo Fano corre mi sento di esprimere sentite condoglianze!. Giovanna, una collega: per noi colleghi di educazione fisica e’ sempre stato un punto di riferimento, simpatico e sempre ironico. Un grosso abbraccio alla moglie, ai figli e a tutti i master. Un saluto speciale a Mauro che anche lassù farà il suo gruppo sportivo.

Lascia un tuo ricordo (scrivi nella sezione dei commenti, qui sotto).

Condividi:
  1. Lo ricordi sin dai tempi delle medie… un grande professione… una grande persona… conservo un bellissimo ricordo….

    Rispondi
  2. sergio racioppi 18 gennaio 2015, 13:58

    Ti ricorderò sempre non solo come un professore bravissimo ma soprattutto per la grande persona che siete stata.ho avuto la fortuna di

    Rispondi
  3. CHE brutta notizia che ho ricevuto . Il mio professore preferito delle medie un cliente del negozio eccezionale, amico consigliere. Ciao Prof. …..

    Rispondi
    • Anch’io l’ho avuto come professore, persona straordinaria, ricordo i tanti consigli che mi dava, con lui la città di Fano perde un pezzo importante, condoglianze a tutta la sua famiglia.

      Rispondi
  4. Un gran Prof !!!! Ancora oggi ricordo quando ci portava in Sassonia a correre e se non correvamo??? certe ombrellate ci arrivavano in testa!!!!!!!! Ogni volta che ci incontrevamo ricordavamo quei tempi !!!!!!

    Rispondi
  5. Lo ricordero sempre perche e stato il miglior proff delle Medie Gandiglio!!!!!!!

    Rispondi
  6. Anche se non insegnava nella mia classe, è sempre stata una presenza significativa e rassicurante cherendeva migliore l atmosfera all’interno dell istituto. Sentite condoglianze.
    Andrea e Giorgia Petreti.

    Rispondi
  7. Leggo qui e solo ora questa brutta notizia, non vivendo più a Fano. Condoglianze sincere a famigliari, amici e conoscenti.
    E’ stato mio prof. alle medie “Apolloni”, nei primissimi anni ’90. Lo ricordo con affetto e simpatia, e pazienza con chi come me era più lento e in sovvrappeso 🙂 ….il mio prof. preferito comunque.
    Molto alla mano, bastone e carota sempre con buon senso.
    Una bella persona insomma, ciao Prof…

    Rispondi

Rispondi