A Fano il vento (140 km/h) ha sollevato un catamarano di 850 Kg. A Pesaro crolla una gru in un cantiere

A Fano il vento (140 km/h) ha sollevato un catamarano di 850 Kg. A Pesaro crolla una gru in un cantiere

FANO – Temporali e vento forte nelle Marche all’alba, con particolari criticità nella zona di Pesaro, dove è anche grandinato: nell’area industriale di Campanara nel cantiere della ditta in liquidazione Palazzetti spa, davanti alla Fiera. Per fortuna era deserto. Un cornicione è crollato in pieno centro ad Ancona, in piazza Roma, anche in questo caso senza ferire nessuno. I vigili del  fuoco sono al lavoro per rimuovere rami e tegole pericolanti. Sotto controllo la situazione a Senigallia, e nelle zone colpite dall’alluvione di maggio. A Fano il forte vento ha abbattuto un albero che è caduto sopra un’automobile parcheggiata. I Vigili del Fuoco  sono stati impegnati dalle prime ore del giorno per liberare la sede stradale da alcuni rami, mentre la Protezione Civile è intervenuta in via dell’Arzilla e in via Brigata Messina per alberi caduti su un’auto. Le zone più colpite dal vento sono quelle esposte sulla costa, in particolare Sassonia. Alle 5.38 la centralina del Club Nautico di Fano (Lido) ha registrato una raffica di vento pari a 77,3 nodi, equivalente a 140 km/h.  Un paio di catamarani, tra cui uno del peso di 850 Kg è stato sollevato dalla forza del vento fino a farlo adagiare su un fianco.

Foto copertina – LA GRU ABBATTUTA DAL VENTO A CAMPANARA DI PESARO –  Occhio alla Notizia

GRU-PESARO (1)

 

Al Club Nautico Fanese il vento ha ribaltato un catamarano di 850 kg di peso. (Foto: Bonazelli)

maltempo-club-nautico-fano-14062014 (1)

maltempo-club-nautico-fano-14062014 (4)

foto 1catamarano

 

Foto – Bellocchi di Fano, via Papiria, un albero in mezzo alla strada ostruisce il passaggio alla corsia verso nord. (Foto di Valentina Guerra)

maltempo-1406-2

maltempo-1406-1

Condividi:
Articoli meno recenti
  1. se il catamarano sollevato è quello della foto, quello è un F18, peso minimo armato 180Kg…non 850 🙂
    da noi sul lago di Como, i catamarano vengono sempre ancorati a terra: il trampolino (telone tra i due scafi) è un’ottima – e pericolosa – vela 😉

    Rispondi

Rispondi