A fuoco appartamento in via Soncino. Bambina dà l’allarme e scappa

A fuoco appartamento in via Soncino. Bambina dà l’allarme e scappa

FANO – Un incendio ha completamente distrutto un appartamento al primo piano di un condominio di case popolari in via Soncino al numero civico 30, nel quartiere di Sant’Orso a Fano. Le fiamme si sono sprigionate in cucina e poi si sono propagate nelle altre stanze rendendole inagibili. “Siamo tornati dalla Francia due giorni fa, racconta l’inquilina, una donna sulla quarantina di origini musulmane, e quando ho riacceso la macchinetta del caffè ho notato del fumo. Ma non gli ho dato peso perché pensavo fosse il fumo dell’acqua calda. Poco fa, invece, mentre ero al supermercato a fare la spesa, mi chiama mia figlia urlando che c’era del fuoco in cucina. Io pensavo che scherzasse, invece quando sono arrivata qui sotto ho visto il fumo uscire dalla finestra.” La bambina era l’unica persona in casa e stava giocando alla Play Station. Quando si è resa conto che la casa stava andando a fuoco è scappata fuori e si è messa in salvo. Nel frattempo il denso fumo nero sprigionatosi dall’appartamento al primo piano è salito fino al sesto attraverso la rampa delle scale. Due persone anziane, tra queste anche una donna che abita all’ultimo piano, entrambe con problemi respiratori sono state portate al Pronto Soccorso del Santa Croce di Fano per accertamenti. L’altro anziano per un po’ è rimasto seduto nella panchina del viale, poi ha chiamato un pompiere lamentando dei giramenti di testa. Per spegnere l’incendio hanno lavorato due squadre dei Vigili del Fuoco di Fano, coadiuvati da un Capo Squadra di Pesaro e un’ambulanza del 118 con due sanitari a bordo.

FOTO: Occhio alla Notizia – Fano TV ©

WhatsApp Image 2017-07-26 at 20.43.12

WhatsApp Image 2017-07-26 at 20.43.18

WhatsApp Image 2017-07-26 at 20.43.33

WhatsApp Image 2017-07-26 at 20.43.39

Condividi:

Rispondi